28 luglio - 30 ottobre 2020
Fragranze's Proust Questionnaires - Vol. I
News
Edizione 18
29.10.2020
I questionari di Chandler Burr: strizzano l’occhio a Proust, ma parlano di profumi. Scopri i protagonisti della prima puntata!
Chandler Burr, perfume critic e direttore artistico di Pitti Fragranze, è l’autore di una rubrica dedicata al mondo dei profumi e alle sue personalità. In esclusiva per Pitti Connect, una serie di dialoghi serrati e frizzanti con gli addetti del settore, per scoprire chi si nasconde dietro ai nasi e ai perfumer più conosciuti a livello internazionale. In questa prima puntata, Chandler Burr incontra gli artisti di Mane, azienda francese leader mondiale nella creazione e produzione di fragranze. Scopriteli con noi!
Mathilde Bijaoui
Mathilde Bijaoui è una perfumer positiva e creativa che lavora a Mane Paris dal 2004. Uno stile acuto e puro alla guida delle sue creazioni, ispirato dalla sua doppia eredità nordafricana e francese. 
1. Quale qualità ammiri di più nelle persone? 
La generosità

2. Qual è secondo te la virtù più sopravvalutata?
La trasparenza

3. Il tuo più grande punto di forza?
La tenacia

4. Cosa non ti piace di te stesso?
A volte sono ipersensibile

5. Cosa ti rende più felice?
La mia famiglia

6. Qual è la tua più grande paura?
Perdere le persone che amo

7. Qual è la persona che disprezzi di più?
I razzisti

8. Qual è per te il lusso più grande?
Alla mia età, avere una carriera basata sui sensi

9. Quando menti?
Dato che le mie figlie sono ancora piccole, mi permetto di mentire a loro solo per uscire da situazioni difficili… Come quando mi chiedono un sacco di caramelle!

10. Perché hai scelto di creare attraverso l’arte del profumo?
Quando ero piccola, il mio olfatto era il mio obiettivo per vedere il mondo e il mio modo di comunicare con gli altri

11. Un architetto, un musicista o un gruppo, oppure un regista con uno stile artistico e un’estetica simile alla tua? 
Amo la danza in tutte le sue forme e soprattutto Sylvie Guillem, che mi ha sempre ispirato con la sua forte personalità e la semplicità dei suoi movimenti moderni

12. Parlando di profumi, qual è la materia prima di cui non puoi fare a meno?
Il cardamomo. Lo adoro!

13. Quella che invece non usi mai?
Nessuna

14. Qual è il tuo profumo preferito?
Eau de Cèdre di Giorgio Armani

15. E tra i profumi creati da altri?
È difficile sceglierne uno solo... Adoro i profumi che sanno di legno speziato

16. Se dovessi scegliere in un'altra persona: meglio un alito cattivo o puzza di sudore?
Nessuno dei due

17. Quale città o luogo ha il miglior profumo?
La Provenza perché è piena di profumi come il fiore di ginestra, la lavanda, le rose, la menta selvatica nel giardino dei miei genitori. Passeggiando in Corsica, i suoi profumi di Immortelle e foglie di fico

18. Cosa desideri maggiormente che potresti ottenere se avessi abbastanza soldi?
Mi piacerebbe viaggiare per il mondo

19. Cosa vuoi che il denaro non possa comprare?
La libertà dei giovani e poter vedere le persone che amo e che sono scomparse
Patricia Choux
Patricia Choux, perfumer di Mane New York, è nata nel cuore del paese del vino francese. La sua creatività è alimentata dalla pittura, dalla corsa, dalle immersioni e dai viaggi.
1. Qual è la qualità che ammiri di più nelle persone?   
Positività, ottimismo e gratitudine
 
2. Qual è secondo te la virtù più sopravvalutata? 
Alcune persone sono troppo accomodanti 
 
3. Il tuo più grande punto di forza?   
La disciplina
 
4 Cosa ti piace meno di te?  
Sono troppo severo con me stesso
 
5. Cosa ti rende più felice? 
Correre la mattina
 
6. Qual è la tua più grande paura?  
Quando mia figlia Lily era piccola avevo sempre paura che si facesse male al parco giochi
 
7. Qual è la persona che disprezzi di più? 
Preferisco non fare politica qui...
 
8. Qual è per te il lusso più grande?  
Il tempo. Quando mi alleno per una maratona, vado a correre per ore. È un lusso!
 
9 Quando ti capita di mentire?
Mai. Puoi leggermi in faccia troppe cose  
 
10. Perché hai scelto l’arte del profumo come espressione creativa? 
La mia prima esperienza è stata nel design di bottiglie, quindi sarebbe stato sempre un profumo… A prescindere da tutto!
 
11. Un architetto, un musicista o un gruppo, oppure un regista con uno stile artistico e un’estetica simile alla tua?
I minimalisti del Bauhaus. La fotografia naturalistica. Clint Eastwood
 
12. Parlando di profumi, qual è la materia prima di cui non puoi fare a meno?
Fiore d’arancio
 
13. Quella che invece non usi mai?
Geranio. Mi ricorda i bagni delle stazioni di servizio francesi  
 
14. Qual è il tuo profumo preferito?  
Un accordo Shiso per la cura del corpo maschile di Harry. Ci lavoro da 20 anni
 
15. E tra i profumi creati da altri?
Elie Saab, Le Parfum, l'originale
 
16. Se dovessi scegliere in un'altra persona: meglio un alito cattivo o puzza di sudore?
Entrambi sono no!

17. In quale città o luogo si respira il profumo più buono? 
Durante le brezze marine dell'Atlantico
 
18. Se avessi tutti i soldi che desideri, cosa faresti?  
La libertà allo stato puro  
 
19. Cosa desideri invece che il denaro non può comprare? 
Trascendenza
 
Ralf Schwieger
Ralf Schwieger, perfumer di Mane New York, ha studiato chimica dei profumi a Berlino, profumeria a Grasse e lavora a Parigi e New York. Gli piace pensare alla profumeria come ad un qualcosa di primario, che richiede un senso estetico molto sviluppato ma rimane sempre giocoso

1. Qual è la qualità che ammiri di più nelle persone? 
L’essere giusti e onesti 
 
2. Qual è secondo te la virtù più sopravvalutata? 
L’ambizione
 
3 Il tuo più grande punto di forza?  
Non mi scandalizzo facilmente
 
4 Cosa ti piace meno di te? 
Il mio stinco destro
 
5 Cosa ti rende più felice? 
Dieci giorni di pioggia
 
6. Qual è la tua più grande paura? 
Una rinascita fascista
 
7. Qual è la persona che disprezzi di più?
Tutti i leader autoritari
 
8. Qual è per te il lusso più grande?
Poter fare assolutamente nulla
 
9. Quando ti capita di mentire? 
Per ripristinare la verità
 
10. Perché hai scelto l’arte del profumo come espressione creativa?
Per la possibilità di sovvertire
 
11. Un architetto, un musicista o un gruppo, oppure un regista con uno stile artistico e un’estetica simile alla tua?
Annabelle Selldorf, Bonnie Prince Billy, i fratelli Cohen 
 
12. Parlando di profumi, qual è la materia prima di cui non puoi fare a meno?
Evernyl

13. Quella che invece non usi mai? 
Legno di sandalo sintetico
 
14. Qual è il tuo profumo preferito?
Vanille Insensée di Atelier di Colonia
 
15. Qual è il tuo profumo preferito?
Eau d'Hermes (Roudnitska 1950)
 
16. Se dovessi scegliere in un'altra persona: meglio un alito cattivo o puzza di sudore?
Non mi piacciono i cattivi odori
 
17. In quale città o luogo si respira il profumo più buono?
Cherrapunji
 
18. Se avessi tutti i soldi che desideri, cosa faresti?
La libertà degli animali
 
19. Cosa desideri invece che il denaro non può comprare? 
La pace nel mondo

Véronique Nyberg
Véronique Nyberg è Senior Perfumer, Vice Presidente Fine Fragrance Creation e Direttore Creativo di Fine Fragrance Perfumery da Mane Paris. I suoi profumi, come la stessa Véronique, sono costruiti su una dualità di elementi con un equilibrio tra l'emozionale e il razionale, la creatività e la scienza.
1. Qual è la qualità che ammiri di più nelle persone? 
L'onestà

2. Qual è secondo te la virtù più sopravvalutata? 
La fiducia

3. Il tuo più grande punto di forza? 
Creatività, competenza tecnica, umiltà

4. Cosa ti piace meno di te?  
Il mio perfezionismo

5. Cosa ti rende più felice? 
La mia famiglia

6. Qual è la tua più grande paura? 
La pagina bianca

7. Qual è la persona che disprezzi di più? 
Le persone che usano la forza per esprimersi

8. Qual è per te il lusso più grande? 
Tenere i semi di entada (erba dei sogni africana) nella mia borsa come portafortuna

9. Quando ti capita di mentire?
Mai. In pratica non posso

10. Perché hai scelto l’arte del profumo come espressione creativa?   
Perché oltre ad essere una forma d’arte, il profumo porta con sé l'emozione

11. Un architetto, un musicista o un gruppo, oppure un regista con uno stile artistico e un’estetica simile alla tua?
Almodóvar, per la sua capacità di toccare la gente attraverso i suoi film; Jean Nouvel per la sua arte strutturata; Monet, per la sua creatività e sottigliezza

12. Parlando di profumi, qual è la materia prima di cui non puoi fare a meno? 
Materiali legnosi e sensuali come Ambramone   

13. Quella che invece non usi mai? 
I materiali butirrici e il Valérianate  

14. Qual è il tuo profumo preferito? 
Riflesso di Trussardi 

15. E tra i profumi creati da altri?
You di Glossier 

16. Se dovessi scegliere in un'altra persona: meglio un alito cattivo o puzza di sudore?
Nessuno dei due

17. In quale città o luogo si respira il profumo più buono?
La natura 

18. Se avessi tutti i soldi che desideri, cosa faresti?
Un giro del mondo

19. Cosa desideri invece che il denaro non può comprare? 
Libertà
 
Violaine Collas
Violaine Collas è Senior Perfumer alla Mane Paris dal 2011. Ama il contrasto in tutte le sue forme, ma soprattutto in profumeria.
1. Qual è la qualità che ammiri di più nelle persone? 
L'umanità

2. Qual è secondo te la virtù più sopravvalutata?  
La gentilezza 
 
3. Il tuo più grande punto di forza? 
La combattività

4.Cosa ti piace meno di te?
Il cinismo per la perdita dell'innocenza
 
5. Cosa ti rende più felice? 
La mia famiglia

6. Qual è la tua più grande paura? 
Perdere i miei figli

7. Qual è la persona che disprezzi di più?
Gli estremisti

8. Qual è per te il lusso più grande? 
La speranza

9. Quando ti capita di mentire?  
Di solito mai

10. Perché hai scelto l’arte del profumo come espressione creativa?   
Era assolutamente ovvio!

11. Un architetto, un musicista o un gruppo, oppure un regista con uno stile artistico e un’estetica simile alla tua? 
Gaudí, Musa, Tarantino 
 
12. Parlando di profumi, qual è la materia prima di cui non puoi fare a meno?
Hedione High Cis

13. Quella che invece non usi mai? 
Dato che non la uso mai, non lo so...
 
14. Qual è il tuo profumo preferito?  
Quello che indossa mio marito, Maison Margiela Replica Under The Lemon Tree

15. E tra i profumi creati da altri? 
Quello che indossa mia madre: Dune di Dior
 
16. Se dovessi scegliere in un'altra persona: meglio un alito cattivo o puzza di sudore?  
Non posso scegliere, entrambi sono terribili!

17. In quale città o luogo si respira il profumo più buono?
La mia casa
 
18. Se avessi tutti i soldi che desideri, cosa faresti?
Salvare i bambini dall'infelicità 

19. Cosa desideri invece che il denaro non può comprare? 
Il tempo